Progetto Monostatos
Uno spettacolo di: Federica Pozzo e Roberto Tarasco
Coreografia: Federica Pozzo
Scenofonia: Roberto Tarasco
con: Philippe Pierson, Roberta Fornier, Mara Pineschi, Emanuela Cavaglià e con Gabriele Capilli, Mattia Mele, Paolo Tagliaferro, Mariateresa Sapino, Anna Scotti
al basso: Fabio Zecchinato
Testi: Giovanni Cagna

torna alla pagina degli spettacoli
MONOSTATOS è il carceriere, il legame, quello che ti incatena e non ti fa respirare.
Quello che non ti fa entrare dove vorresti.
Quello che non ti fa uscire più.
Il tuo amore chiuso in gabbia.
La gabbia dove si butta l'amore.
Ma anche l'alibi di quelli che non ci provano,
perché qualcuno ha girato a quattro mandate la serratura...
La porta è chiusa. Nessuno si avvicina.
Nessuno si accorge che la chiave è ancora lì.
La rabbia. Troppo tardi per scappare, per salvare il nostro bene. Per stare insieme.
O solo per capire che non è giusto che ci debba pensare sempre qualcun altro.
Il fato, La fortuna. La distrazione del male.
Bastava fare un passo , spingere via Monostatos.
La chiave è ancora lì.
Per essere felici, dobbiamo aprire noi.



in collaborazione con ISTITUZIONE MUSICATEATRO Moncalieri MONCALIERIDANZA